Paura nella notte : “Situazione inaccettabile”


I cittadini sono sempre più intimoriti nel rincasare la notte, preoccupati dall’idea di possibili incontri con balordi e malintenzionati, com’è purtroppo successo questa Domenica nel tratto di Via Carducci tra il Viale Roma e il Viale della Stazione: verso l’una e mezza, un gruppo di uomini ha cercato di bloccare una macchina in cui erano presenti due ragazze, invadendo la carreggiata e provando a creare, di fatto, un muro umano; per fortuna, la guidatrice è riuscita a schivarli invadendo la corsia opposta ma continuando la sua marcia. Non è stato altrettanto fortunato il ciclista che, pochi istanti dopo, ha avuto la sventura di passare di lì : il gruppo ha aggredito l’uomo disarcionandolo e, una volta sceso dal mezzo, preso a calci e pugni. “Ma dove viviamo? – si domanda Lorenzo Ricci, esponente della Lega Nord – Non oso immaginare cosa sarebbe potuto succedere qualora quelle ragazze fossero state bloccate o se, nel tentativo di schivare il gruppo, fosse sopraggiunta un’altra vettura in direzione opposta. Questo è l’ennesimo caso nel nostro territorio che testimonia una grave mancanza di sicurezza che non è più tollerabile. Chiedo quindi agli organi competenti di adoperarsi al fine di garantire la giusta tutela per i cittadini evitando così la tragedia che, nelle nostre strade, è sempre dietro l’angolo”.