Continuano i disagi. La Lega Nord interviene in seguito alle forti precipitazioni


 

In seguito ai disagi dovuti alle forti precipitazioni sul territorio, la Segreteria massese della Lega Nord solleva nuovamente perplessità nei confronti di un’amministrazione sorda agli appelli dei cittadini sulla necessaria realizzazione di interventi idrogeologici. Ad intervenire è il Commissario del Carroccio Guido Mottini che ricorda come i leghisti abbiano più volte riferito il problema all’amministrazione anche tramite azioni dirette sul territorio (si ricordi il blitz notturno per le strade cittadine nei mesi scorsi). “Evidentemente – accusa Mottini – Sindaco ed assessore non ritengono questo un problema degno di nota: per noi vedere fiumi al posto di strade, piscine anziché rotonde e fontane laddove siano presenti tombini è inammissibile. La criticità del problema – conclude - è anche amplificata a causa di una manutenzione inefficace, in quanto la presenza di fogliame ostruisce il naturale decorso delle acque”.

Quando riterranno opportuno risolvere tutto ciò? Sicuramente la parola “prevenzione” è cosa sconosciuta a questa amministrazione che continua a non ascoltare la voce di quei cittadini che sono stanchi di assistere alle medesime difficoltà da decenni.